Coniugi di Udine, un altro rituale? [MG]

Altro omicidio rituale? Sabato 18 Agosto 2012, si è consumato un altro dramma. E’ il nono dall’inizio del 2012, in provincia di Udine. Le vittime in questione sono Rosetta Sostero, di 66 anni, e Paolo Burgato, di 69, anziani coniugi di Lignano Sabbiadoro (Udine). La coppia è stata ritrovata dal figlio nella loro villa in via Annia 12, a Lignano Sabbiadoro. Per chi ha un minimo di conoscenze esoteriche, non sarà difficile capire che probabilmente si tratta di uno dei tanti rituali fatti passare, come sempre, per una semplice rapina. Diciamo subito che, anche questa volta, i media ci regalano una risata: questo è, infatti, l'unico caso al mondo di rapina senza rapina dato che non è stato rubato nulla! Ciò che stupisce di questo delitto è la terribile violenza usata per uccidere. La malcapitata coppia in questione è stata massacrata brutalmente per una semplice.. rapina? (... continua)

Colpiti ripetutamente con un coltello al torace, alle braccia e, infine, guarda caso, alla gola, avevano il volto tumefatto e questo spietato modus operandi è lo stesso che è stato riscontrato in tante altre vittime. Come in tutti i delitti rituali, inoltre, l’arma del delitto non è stata ritrovata, nè sul luogo del delitto, nè in posti distanti all’accaduto. Effettuando un’analisi numerologica, vediamo quanto segue: La data rituale 18-08-2012, ha il valore numerico di 22 (1 + 8 + 8 + 2 + 1 + 2 = 22), multiplo di 11, numero che nella Cabala simboleggia "il passaggio da uno status ad un altro", tramite un'azione; quindi, uccidere qualcuno, significherebbe, per molte sette malate, portare lo status quo ad un altro che sia più "giusto" per la loro visione. Interessante è anche il fatto che da studi dell’autopsia, la data del decesso è stata assegnata al 18-08, un sabato, giorno della settimana classico per i delitti rituali. Un altro dettaglio che salta agli occhi, è l’età dei coniugi: 66 e 69. Sommando, otteniamo il numero 9 ( 6 + 6 + 6 + 9 = 27 … 2 + 7 = 9) numero sacro che rappresenta "la portata a termine del piano". Che questo delitto sia l'ultimo della serie?Andiamo ad analizzare adesso i nomi delle vittime. Il nome della donna, Rosetta, nome di origine latina di 7 lettere (numero molto importante e frequente nella simbologia), deriva dal nome del fiore rosa. Per caso c'entra la Rosa Rossa?Il nome Paolo, invece, anch’esso deriva dal latino, significa "colui che trionfa" ma la cosa interessante è che gli viene attribuito, guarda caso, il colore rosso. Facciamo delle considerazioni: la coppia aveva installato un allarme che, però, a quanto pare, non è entrato in funzione. Innanzitutto ci sarà stata la mano di più persone, non penso che una coppia sia stata prima massacrata e poi uccisa da una semplice persona, con un coltello, e presumibilmente senza neanche una reazione da parte della povera coppia. Di solito, se una persona sta per essere uccisa, cerca di gridare aiuto il più possibile. Qui, i vicini, non hanno sentito nulla. Forse erano stati imbavagliati ma questo particolare non risulta nè dalle cronache mediatiche, nè da quelle ufficiali ed anche l'autopsia non accenna proprio ad un eventuale imbavagliatura. Curioso, poi, è il fatto che tutti i media dicano con assoluta certezza che i coniugi siano stati uccisi dopo ore di sevizie e torture ma a meno che non fossero presenti anche loro, non si spiega come facciano ad esserne così sicuri. Eppure non ci vogliono ore per rapinare una casa, di solito le rapine vengono fatte nel minor tempo possibile e, soprattutto, per rapinare qualcosa! Ammettiamo che la coppia non abbia voluto parlare, nè dire dove fosse il malloppo, non penso che i rapinatori ci avrebbero messo ore per farsi dire dove prendere ciò che cercavano, ed ucciderli. Segnialiamo, inoltre, chenon sono state trovate tracce di violenze sessuali, quindi è esclusa anche questa pista. In conculsione, credo che anche questa volta, purtroppo, ciò che possiamo dedurre, come spesso accade nelle storie di cronaca nera italiana, è che la verità, molto probabilmente non verrà mai a galla.

 

Mattia Granato

 

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Frank (domenica, 26 agosto 2012 14:29)

    Propietari di una coltelleria e ammazzati con un'arma da taglio...

  • #2

    sextelefon (mercoledì, 23 novembre 2016 19:14)

    encyclopaedia

  • #3

    wróżka telefon (lunedì, 05 dicembre 2016 14:44)

    najudolniej