Cuffaro: quando si supera il ridicolo [AR]

Oggi, il signore che si mette in ridicolo intervistato da Santoro, è stato condannato a sette anni di reclusione per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra e rivelazione di segreto istruttorio emessa nell'ambito del processo «talpe alla Dda». Che dire?

Scrivi commento

Commenti: 4